Pieve di Castelvecchio – Pescia

A pochi chilometri da Pescia, immersa nel verde della Svizzera pesciatina, troviamo la Pieve di S. Tommaso e S. Ansano, situata nel piccolo borgo di Castelvecchio, uno degli edifici sacri più antichi e più belli della Valdinievole. La tradizione vuole che sia una delle sette pievi fondate dal Vescovo San Frediano di Lucca nel VI secolo. Dal punto di vista architettonico, la parte che più di ogni altra ha mantenuto i caratteri originari è la facciata: divisa da due ordini sovrapposti di arcate cieche coronate da una bifora affiancata da due oculi, presenta un solo portale centrale e il tetto a spioventi. Restaurata a più riprese, è orientata secondo l’uso antico ovvero con l’abside verso oriente ed è totalmente costruita, probabilmente dai maestri comacini, in pietra locale. All’interno, sotto il presbiterio, si trova la cripta che la leggenda popolare vuole costruita nel luogo dove S. Ansano si raccoglieva in penitenza ed in preghiera e che è rischiarata appena da una piccola feritoia.

Informazioni Utili

Loc. Castelvecchio – Pescia (PT)Apertura su richiestaIngresso libero

Scopri gli itinerari che passano da qui