Collodi ed il fantastico mondo di Pinocchio

Collodi, con le sue caratteristiche e la sua storia, rappresenta un vero e proprio itinerario nell’itinerario all’interno del territorio della Valdinievole. L’antico borgo medievale, si arrampica su una panoramica collina ricca di ulivi, rigogliosa e suggestiva, e ha le sembianze di una scenografica cascata di case. Intorno alla metà dell’Ottocento vi abitava la ricca famiglia Garzoni, per la quale lavoravano i nonni materni di Carlo Lorenzini (1826-1890) autore de Le avventure di Pinocchio, poi divenuto celebre in tutto il mondo come Carlo Collodi. Lorenzini trascorse la sua infanzia in questi luoghi e, divenuto scrittore, decise di assumere il nome d’arte di Collodi. Nel 1951, in occasione dell’anniversario della pubblicazione de Le avventure di Pinocchio, localmente si pensò di celebrare con un monumento il burattino, il suo autore così legato al paese e il capolavoro letterario ormai celebre nel mondo. Nel 1953 l’idea venne sviluppata nel progetto per la creazione di un parco.

Il Parco di Pinocchio

Il parco, inaugurato nel 1956, è un unicum mondiale dove, senza soluzione di continuità, fantasia e arte, architettura e immaginazione, sapere e divertimento si intrecciano, offrendo diversi possibili modi di goderne ai vari tipi di visitatori. Infatti fin dal suo originario progetto il parco non è stato concepito come mero luogo di divertimento, ma come creazione di artisti e architetti di fama mondiale come Emilio Greco, Venturino Venturi, Pietro Porcinai, Giovanni Michelucci, Marco Zanuso, che hanno lavorato per celebrare il capolavoro di Carlo Collodi. Il Parco di Pinocchio è un parco dedicato, attraverso questo amatissimo personaggio e il suo libro, ai bambini, alla loro cultura, alla loro fantasia. Lungo il suo percorso sono rievocati luoghi e personaggi della storia del burattino attraverso la mano di grandi artisti e architetti. E’ un luogo dedicato alla scoperta, all’osservazione, alla meraviglia grazie anche a laboratori didattici, al Museo e alla Biblioteca Virtuale di Pinocchio, alle giostre d’epoca, ai contastorie coi i loro burattini, al percorso avventura. Un luogo di fiaba da condividere tra grandi e bambini.

Per maggiori informazioni su trasporti ed ingressi, scarica il pdf

discover-approfondimenti

Prima di divenire famoso per aver fornito lo pseudonimo a Carlo Lorenzini – il ‘padre’di Pinocchio – il borgo di Collodi fu celebre per la villa e il giardino Garzoni,la cui fama aveva valicato i confini del ducato di Lucca già nel XVIII secolo. Leggi tutto

Scopri gli itinerari che passano da qui
Iscriviti!
Sign Up!
Iscriviti e scarica la lista completa!
Sign up and Download the complete list.
Open Chat
1
Close chat
Hello! Thanks for visiting us. Please press Start button to chat with our support :)

Start