IL PADULE DI NOTTE E IL GIORNO DELLA CICOGNA

IL PADULE DI NOTTE
Venerdì 9 giugno, ore 19-22
Nei mesi primaverili il Centro organizza nell’area de Le Morette anche escursioni all’ora del tramonto (ed oltre), particolarmente suggestive e adatte anche alle famiglie con bambini, che consentono di apprezzare momenti ed aspetti insoliti della palude.
La parte iniziale è dedicata al birdwatching: grazie ai potenti cannocchiali ed alla consulenza delle Guide del Centro sarà possibile osservare ed imparare a riconoscere aironi, anatre, falchi di palude e tante altre specie che frequentano l’ambiente palustre.,
L’escursione continua anche dopo il calare del sole, quando l’affievolirsi delle condizioni di visibilità è compensato dalla moltitudine di suoni emessi dalle tante creature della palude: dai canti dei piccoli passeriformi del canneto, come il Cannareccione e la Cannaiola, che al calare del sole si fanno più intensi, al crepuscolare richiamo del Tarabusino, simile ad un abbaio roco, alla voce gracchiante delle Nitticore, aironi notturni che nidificano numerosi in grandi colonie, le cosiddette “garzaie”.
Ormai a buio, si fa a ritroso il percorso naturalistico attraversando il Bosco di Chiusi, dove si possono sentire ed imparare a riconoscere i canti di varie specie di rapaci notturni come la Civetta, l’Allocco, il Gufo comune (che a dispetto del nome è abbastanza raro) e l’Assiolo, e di altri uccelli notturni come il misterioso Succiacapre.
Difficoltà: nessuna, percorso pianeggiante di circa 3 km fra andata e ritorno.
Attrezzatura: scarponcini da trekking e una piccola torcia elettrica.
Quota di adesione: € 6,00 (€ 4,00 fino a 18 anni).
Info e programma completo delle visite http://www.zoneumidetoscane.it/it/visite-guidate-nel-padule-di-fucecchio-e-nelle-aree-vicine-2

IL GIORNO DELLA CICOGNA A MONSUMMANO TERME
Domenica 11 giugno, ore 9-12 e 16-19
Dopo secoli di assenza, la Cicogna bianca è tornata a nidificare in Toscana, grazie all’adozione di misure di protezione degli ambienti naturali ed a progetti di reintroduzione realizzati da associazioni e centri specializzati.
Oltre alla coppia di Fucecchio, la prima ad insediarsi nella nostra regione già dal 2005, oggi nascono pulcini di cicogna anche in altri due nidi situati ai margini della grande area umida, nel comune di Monsummano Terme, e in altri sette nidi in tutta la Toscana.
Per festeggiare il ritorno di questi splendidi uccelli, offrendo a tutti gli interessati la possibilità di osservare dal vivo i nidi con gli adulti ed i pulcini, domenica 28 maggio (Quarrata) e domenica 11 giugno (Monsummano Terme) è in programma la manifestazione “Il giorno della cicogna”.
Il secondo evento a Monsummano Terme, domenica 11 giugno (ore 9-12 e 16-19), è organizzato dal Centro RDP Padule di Fucecchio e dalla Sezione Soci Unicoop Valdinievole con il patrocinio della Provincia di Pistoia, in collaborazione con il Comune di Monsummano Terme, il Centro Commerciale Montecatini coop.fi, CMSA e Associazione Astrofili Valdinievole e con il contributo di Caffè New York.
Il punto di osservazione è presso l’impianto RSU “Il Fossetto”: grazie ai cannocchiali del Centro e ai telescopi degli astrofili sarà possibile “spiare” da vicino il comportamento delle cicogne senza disturbarle.
Si può arrivare direttamente all’impianto o approfittare dei bus navetta gratuiti della Croce Rossa Italiana Montecatini Terme – Massa e Cozzile messi a disposizione dal Centro Commerciale Montecatini (partenze ogni 30 minuti, prenotazione in Galleria).
Presso l’impianto ci sarà anche, per tutta la giornata, un servizio di animazione a tema per i bambini a cura di Arciragazzi Valdinievole; la partecipazione a tutet le attività è libera e non occorre prenotazione.
Negli stessi orari sarà possibile visitare anche la Riserva Naturale del Padule di Fucecchio grazie alle aperture del Centro Visite di Castelmartini e dell’osservatorio faunistico de Le Morette, dove sarà presente una Guida del Centro per mostrare con il cannocchiale le varie specie di uccelli acquatici.
Info Centro RDP Padule di Fucecchio (tel 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it) o Museo della Città e del Territorio di Monsummano Terme (tel. 0572/959500); pagina web www.paduledifucecchio.eu