Le escursioni del Centro Padule di Fucecchio: il Barco Reale e Le Morette di notte

Un territorio da scoprire anche di notte perché non ci sono solo bellezze artistiche e culturali da conoscere ma anche tutto quello che può riservare la natura. Una escursione al calar del sole per entrare in stretto contatto con specie di animali che magari, a volte, possono anche farci paura ma che se li osserviamo con rispetto e pazienza possono regalare emozioni particolari.Poi c’è anche il modo di faticare un po’ di più, salire in collina ed entrare in quella che un tempo era la riserva di caccia dei Medici, sul San Baronto: ci vuole un po’ di allenamento ma alla fine si viene ripagati con una degustazione di olio, quindi ne può davvero valere la pena.Sono questi gli appuntamenti di fine giugno organizzati dal Centro RDP Padule di Fucecchio.

VENERDI’ 24 GIUGNO ORE 19-22: LE MORETTE CASTELMARTINI

Un itinerario suggestivo, diverso dal solito che inizia nel tardo pomeriggio e si chiude con il buio totale. Si parte con il birdwatching, particolarmente indicato per i bambini dai punti di avvistamento presenti in Padule: si possono osservare ed imparare a conoscere aironi, anatre e tante altre specie.Quando la luce del sole si affievolisce, la vista lascia spazio all’esaltazione dell’udito in cammino: i canti dei passeri, la voce gracchiante delle nitticore. Per finire, già a sera inoltrata, il passaggio dal Bosco di Chiusi per imparare a riconoscere canti di varie specie notturne come allocco, gufo fino al misterioso succiacapre.

DOMENICA 26 GIUGNO ORE 9-12: BARCO REALE LAMPORECCHIO

La visita parte da San Baronto, perla del Montalbano: dalla sua terrazza panoramica si possono vedere le bellezze della Toscana Da Leonardo a Pinocchio e della piana pistoiese fino a Firenze. L’itinerario prevede l’attraversamento del Barco Reale, la riserva di 4000 ettari istituita da Ferdinando II de’ Medici per la caccia nel Granducato e dove si trovavano lepri, cinghiali, daini, uccelli e persino orsi. Durante l’escursione si potrà ammirare un tratto ben conservato del muro che delimitava l’area. A livello di flora, invece, si incontreranno vecchi castagneti, lecci e macchia mediterranea.Al termine del percorso verrà offerta gratuitamente una degustazione di olio, una delle grandi ricchezze del territorio, a cura della “Strada dell’olio e del vino del Montalbano – Le colline di Leonardo”.Info utili:prenotazione obbligatoria presso Centro RDP Padule di Fucecchio 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it.