Montecatini Terme e la Valdinievole: le citazioni di un territorio magnifico

E’ la terra in cui è nato il grande genio, Leonardo Da Vinci, ed è il posto da dove è partito il burattino più famoso del mondo, Pinocchio, grazie a Carlo Lorenzini che scelse lo pseudonimo di Collodi, uno dei borghi caratteristici della Toscana Da Leonardo a Pinocchio.Ma è anche per questi motivi che siamo di fronte alla “Grande Valdinievole”, così come ideata e pensata da Nori Andreini Galli che ha prodotto moltissimo materiale descrittivo riguardante la Valdinievole. Fu proprio lei a coniare questo termine in riferimento alle bellezze, sia paesaggistiche che artistiche e culturali, che questa terra regala. Perché qui si può vantare una posizione geografica da fare invidia, vista la centralità della Valdinievole rispetto alle città d’arte (Firenze, Pisa, Lucca), al mare ed alla montagna. Si possono ammirare bellissimi borghi e castelli che regalano scorci magnifici come paesaggio, tutti inseriti in rigogliose colline verdeggianti ricche di fiori e frutti in ogni stagione dell’anno.E’ per questo che “la Valdinievole si quieta e si bea ad ogni ansa di fiume, ad ogni svolta di strada, per ogni torre svettante, per ogni campanile romito, per ogni paese gremito” sfruttando proprio una delle citazioni di Nori Andreini Galli. Un territorio che regala “…di più, molto di più: c’è una specie di sospesa meraviglia, che suscita il suo paesaggio, dove la vita, la storia e l’arte, sembra che siano, non fermate, ma placate, incantate in una visione quasi contemplativa”.Ecco perché questa è una terra unica e da vivere fino in ogni suo angolo più sperduto e caratteristico.