Trekking sul Montalbano: i nuovi itinerari di Lamporecchio

La collina toscana da esplorare, quella a tratti selvaggia e incontaminata. La stessa che poi regala grandi prodotti da gustare a tavola come l’olio, il vino e il pane, tanto per citarne qualcuno. E quando si parla di colline toscane non si può dimenticare il Montalbano, un autentico polmone verde e ambitissima meta turistica nella Toscana Da Leonardo a Pinocchio.Colline attraversate da itinerari trekking che il Comune di Lamporecchio, con la collaborazione del CAI Pistoia, ha voluto rivalorizzare installando una nuova cartellonistica e dando così la possibilità ai turisti di godere di nuovi percorsi immersi nel verde, sia su asfalto che su sterrato. In tutto sono tre, ve li descriviamo nel dettaglio.Percorso 1 (n°300-18C): San Baronto – Poggio alla Baghera – PorcianoCon un dislivello di 150 metri per una durata del percorso di due ore dalla media difficoltà, si rimane nella parte alta del Montalbano con partenza dalla chiesa di San Baronto per raggiungere il caratteristico borgo di Porciano. Dopo aver attraversato la SP9 Montalbano, si intraprende la Strada del Montefiore che immette nel bosco che porta alle antiche mura del Barco Reale Mediceo. Completata la parte nel bosco, si raggiunge via Poggio alla Baghera e, da lì, il sentiero è in discesa per arrivare fino a Porciano e visitare la Chiesa di San Giorgio ed il borgo storico.Punti di interesse: chiesa di San Baronto, Barco Reale Mediceo, Chiesa di S. Giorgio Porciano. Itinerario percorribile anche in biciclettaPercorso 2 (n°20): San Baronto – Alberghi – Spicchio – LamporecchioE’ l’itinerario con il dislivello più ampio, 280 metri, con difficoltà media ed un’ora e 45 minuti stimata di durata. Anche in questo caso la partenza è dalla Chiesa di San Baronto andando ad imboccare via Pozzarello e scendere per la vecchia SP 16 per arrivare all’Oratorio della Madonna delle Grazie e raggiungere rapidamente il piccolo agglomerato di case denominato “Alberghi”. Da qui ci si innesta nella via Vecchia di Lamporecchio, antica mulattiera, e attraverso boschi e oliveti si arriva a Spicchio dove è possibile visitare Villa Rospigliosi. Effettuata la sosta, si riparte in discesa in direzione Lamporecchio arrivando di fronte al Teatro Comunale.Punti di interesse: chiesa di San Baronto, Oratorio della Madonna delle Grazie, Villa Rospigliosi. Itinerario percorribile anche in biciclettaPercorso 3 (n°18-18C): Lamporecchio – Porciano – Papiano – LamporecchioDurata importante, circa due ore e quaranta minuti, con un dislivello di 180 metri e dalla difficoltà media. Si tratta, in questo caso, di un vero e proprio anello che parte dal centro di Lamporecchio e si inerpica lungo le pendici del Montalbano per raggiungere la frazione di Porciano, arrivare al culmine della salita a Papiano dove è possibile visitare la “Villa Merrick” e poi scendere di nuovo verso il capoluogo. La partenza e l’arrivo sono previste dalla Chiesa di Santo Stefano.Punti di interesse: chiesa di Lamporecchio, torri medievali, Porciano, Villa Merrick Papiano. Itinerario percorribile solo a piedi 

INFO UTILI

Scarica il PDF con tutti gli itinerari di LamporecchioSul territorio sono disponibili gli uffici turistici di Lamporecchio e San Baronto. Scopri orari e giorni di apertura.